L’Associazione Culturale EBMc (Evidence-Based Management consultancy) si pone come obiettivo la divulgazione scientifica su temi appartenenti alla psicologia del lavoro e delle organizzazioni e al management, impegnandosi a fornire agli associati strumenti e contenuti per lo sviluppo di un autonomo pensiero critico. L’intento dell’Associazione è di promuovere l’information literacy e la formazione di giudizi equilibrati finalizzati a ridurre l’incidenza di criticità legate ad un sovraccarico di informazioni provenienti da fonti spesso numerose e poco attendibili. Fattore distintivo di EBMc è l’adozione dell’approccio Evidence-Based Management: ogni intervento proposto è sostenuto da studi presenti nella letteratura scientifica applicata alle professioni e organizzazioni. Le fonti a cui l’Associazione si affida per assicurare la qualità del suo operato sono riviste scientifiche e articoli validati con il processo di peer-review, manuali accademici, database di ricerca on-line, informazioni di enti autorevoli e di esperti del settore. 

EBMc è un’Associazione il cui fine ultimo è incorporato nel significato originario di consultancy: il termine deriva dal verbo latino consulo, ossia “aver cura di, venire in aiuto di”. Seguendo l’origine etimologica, in EBMc offrire consulenza riassume i valori del “riflettere insieme” e “darsi pensiero” per creare una solida rete finalizzata a co-costruire saperi ed esperienze fondati sull’approccio evidence-based. L’Associazione è composta da una rete di persone, nonché professionisti e realtà organizzative, che hanno come scopo la crescita professionale e lo sviluppo organizzativo, grazie all’innesco di dinamiche di pensiero critico, condivisione e co-creazione di conoscenza scientifica. Così facendo, EBMc si posiziona come pionieristica nella promozione dell’approccio Evidence-Based Management.